Il calice di Chagall

Il filo rosso che attraversa la scrittura di Sandra Tassi ne Il calice di Chagall è la percezione del dolore e della sofferenza come elemento costante dell’esistenza umana....
Autore: Sandra Tassi - Genere: Narrativa
prezzo Prezzo
5,99
prezzo Formati disponibili

Data di pubblicazione: 05/07/2012
Numero pagine: 102

Leggi l'anteprima Online
Media voto:
Il filo rosso che attraversa la scrittura di Sandra Tassi ne Il calice di Chagall - e che rende questa raccolta di racconti quasi un romanzo - è la percezione del dolore e della sofferenza come elemento costante dell’esistenza umana. L’autrice porta con sé il lettore per un intero secolo, attraverso diverse città del mondo, per indurlo a riflettere sulla precarietà e fragilità della vita; il “cerchio si chiude” oltre la soglia di quel Novecento contradditorio e problematico che è divenuto simbolo indiscusso della scissione dell’io e della frantumazione dell’identità. I personaggi che si incontrano sul cammino della lettura sono animati dalla necessità di ricomporre il proprio mosaico interiore, dopo che un  evento drammatico ne ha scombinato le tessere. Proiettata nel mondo ebraico – inteso come prototipo di un popolo alla continua ricerca del sé – la riflessione si dilata in termini universali, attraverso una scrittura che accosta diversi generi e stili, anche con accenti autobiografici.

Condividi Condividi

Recensioni totali: (0)

Il tuo voto
Scrivi la tua recensione

Per inserire un voto o una recensione, effettuare il login.