Rivelazioni in salvataggio

Poesia breve con uno stile nuovo e un linguaggio asciutto, contenuta in soli dodici versi ma vivamente espressiva, dove la parola deve trovare la sua giusta sistemazione, senza disperdersi nel labirinto della longevità...
Autore: Agostino Marano - Genere: Poesia
prezzo Prezzo
2,99
prezzo Formati disponibili

Data di pubblicazione: 28/07/2014
Numero pagine: 50

Leggi l'anteprima Online
Media voto:

MANIFESTO DELLA POESIA ROMBISTA DAL TITOLO: RIVELAZIONI IN SALVATAGGIO

Poesia breve con uno stile nuovo e un linguaggio asciutto, contenuta in soli dodici versi ma vivamente espressiva, dove la parola deve trovare la sua giusta sistemazione, senza disperdersi nel labirinto della longevità con una sua tecnica e metrica ben definita secondo il seguente schema: il primo verso di quattro sillabe, il secondo, il terzo e il quarto di sette sillabe, il quinto di quattro sillabe, il sesto di sei sillabe, il settimo di quattro sillabe, l’ottavo, il nono, il decimo e l’undicesimo di sette sillabe, il dodicesimo di quattro sillabe.

Poesia nuova che viene a esprimere la filosofia dell’immediatezza e per questo perfettamente consona ai ritmi di vita frenetica del nostro tempo.  

Poesie di dodici righi 

Ideato dal Conte Professore Poeta Antonio Mastrominico.

 A Lui va questo mio ACROSTICO

Esempio:

4 sillabe=  Molti sono

7 sillabe=  Assolti al fedele

7 sillabe=  Sorriso del buon Cristo

7 sillabe=  Tutore dell’amore

4 sillabe=  Rischiarando

6 sillabe=  Ogni strada percorsa.

4 sillabe=  Ma ANTONIO

7 sillabe=  In terra fatta pietra.

7 sillabe=  Nel moto dei pensieri

7 sillabe=  Il contenuto guarda,

7 sillabe=  Considera, analizza…

4 sillabe=  Osservante.

 

La raccolta è tutta percorsa da sensazioni che originano da un’osservazione diretta della vita e di quanto quotidianamente accade intorno a me. Osservando e annotando, come conducessi un diario, ma con l’intenzione di riferire avvenimenti che si svolgono nelle mura domestiche, nelle strade, oppure fatti immaginati. E ne viene così una poesia immediata, spontanea, alogica; ricca di contenuti e motivi anziché di ricerca linguistica.

Scrive Charles Baudelaire: «La poésie n’a pas de autre but que elle même», vuol dire cioè che l’artista deve essere fedele a se stesso ; e in questo senso la poesia ­– come arte – assume il profilo di indefettibile eticità. Come la genialità, il calore, l’entusiasmo, l’esaltazione del sentimento e della fantasia sono patrimonio del poeta ed egli ne dispone secondo un movimento naturale.

Mi onora essere stato giudicato non solo da un editore ma da qualcuno che conosce la scrittura.

Venticinque, le poesie Rombiste, da me composte con la medesima sillabazione come quelle della raccolta antecedente, dal titolo:

«LA MIA STRADA ‘A STRATA MIA».

Questo II° Volume dal titolo: RIVELAZIONI IN SALVATAGGIO è nato diversamente rispetto al precedente che ha una traduzione a fronte in napoletano.

So che scrivere poesie non può essere un mettere insieme quattro frasi e non sono una di quelle persone che vanno dicendo di essere poeta o scrittore.

Sta a voi lettori giudicare se nei miei versi trovate ciò che scrive Charles Baudelaire.                                                                                                     

Hanno collaborato:

 

In copertina quadro a olio 50X70

Parte della spiaggia di Pescara 1982

Dal titolo: SALVATAGGIO

Mago è lo pseudonimo da pittore di

Agostino Marano

Condividi Condividi

Recensioni totali: (0)

Il tuo voto
Scrivi la tua recensione

Per inserire un voto o una recensione, effettuare il login.