Collaborazioni



Galleria civica modena

Attiva dal 1959, la Galleria Civica di Modena, storica istituzione pubblica della città, è da oltre 50 anni uno dei centri di produzione culturale più autorevoli nel panorama nazionale dell'arte contemporanea.

Dal 1963, anno in cui inizia a svolgere attività permanente, la Galleria Civica di Modena stabilisce la sua sede nel settecentesco Palazzo dei Musei. Dalla primavera 1995 si trasferisce nell'appena ristrutturato Palazzo Santa Margherita, ubicato in una delle più suggestive zone del centro storico della città, venendo così ad acquisire spazi espositivi e di servizio più ampi e articolati. 
A partire dal 1983 inizia anche ad esporre nella prestigiosa Palazzina dei Giardini, ex casino di caccia all'interno dei Giardini Ducali di Modena, a pochi passi da Palazzo Santa Margherita.

La Galleria Civica di Modena realizza nelle sue sedi mostre temporanee dedicate alla fotografia e all'arte contemporanea; promuove la creatività giovanile attraverso attività dedicate ai giovani artisti, in collaborazione con l'Ufficio Giovani d'Arte di Modena, offrecon continuità servizi didattici rivolti a diverse fasce d'età e organizza altre iniziative come incontri, conferenze, eventi inerenti alla diffusione e l'approfondimento dei linguaggi contemporanei.

Inoltre conserva, amplia e valorizza due importanti collezioni permanenti: La Raccolta del Disegno Contemporaneo che consta di oltre 4000 fogli appartenenti principalmente ad artisti italiani del Novecento (De Pisis, Mafai, Sironi, Afro, Morlotti, Novelli, Morandi, Fontana, fino ad arrivare Penone, Zorio, Arienti, Marisaldi, Cuoghi) e la Raccolta di Fotografia Contemporanea, costituita inizialmente dal fondo donato da Franco Fontana, ricca di oltre 3500 fotografie dei maggiori fotografi internazionali contemporanei. A partire dal 1999 ottiene in comodato gratuito dalla Curia Arcivescovile di Modena laRaccolta Don Bettelli, incentrata principalmente sulla grafica internazionale della seconda metà del XX secolo.

Presso il Bookshop di Palazzo Santa Margherita è possibile consultare ed acquistare i cataloghi delle mostre e una selezione di gadget museali realizzati da giovani designer, in collaborazione con l'Ufficio Giovani d'Arte di Modena.